007 parte male negli Stati Uniti

Ai botteghini americani i pinguini di Happy Feet hanno battuto l’agente segreto 007. Il cartone animato della Warner Bros ha incassato 42,3 milioni di dollari contro i 40,6 milioni del nuovo film di James Bond, Casino Royale. Borat, contestatissimo campione di incassi dei due week-end precedenti, è sceso al terzo posto con 14,4 milioni di dollari davanti a Santa Clause 3 (8,2 milioni) e Flushed Away (6,8 milioni). Il risultato a sorpresa avvia il difficile ritorno sulle scene dell’agente segreto più famoso della storia del cinema.