Fra 10 anni gli immigrati saranno il doppio

In dieci anni l’Italia vedrà raddoppiare il numero di immigrati. È quanto rivela un rapporto che la Caritas ha presentato al premier Romano Prodi: con un ritmo di 300mila nuovi ingressi regolari l’anno, l’Italia supera, in percentuale, gli ingressi negli Usa. Oggi gli stranieri sono 3.035.000, il 5,2% della popolazione. Tra dieci anni saranno oltre 6 milioni, più degli attuali abitanti della Campania. Per Prodi però il problema non esiste: «Lo sbocco finale deve essere la cittadinanza».