Dopo 115 anni d’amore divorzio tra tartarughe

Chi l’ha detto che l’amore è eterno? Anche un amore durato più di 100 anni può finire all'improvviso. Lo dimostra la storia di Bibi e Poldi, due tartarughe giganti, originarie delle isole Galapagos, che vivono allo zoo di Klagenfurt in Austria. Quella che la stampa internazionale ha definito «l'ex coppia vivente più affiatata del mondo» ha alla fine ceduto. Dopo 115 anni di convivenza e di affetto reciproco, i due animali hanno cominciato a litigare e i custodi dello zoo sono stati costretti a separarli.
Nate entrambe nel 1897, Bibi e Poldi prima di approdare nello zoo austriaco dove vivono da 36 anni, hanno dimorato in altre diverse città, ma non si sono mai separate. La tragica rottura è arrivata il mese scorso quando una furiosa lite ha segnato l'inizio della fine della loro convivenza. La femmina avrebbe attaccato Poldi staccando un pezzo del suo guscio. Tutti i tentativi dei custodi di riavvicinarle e di spronarle a condividere di nuovo la stessa gabbia sono risultati vani: Bibi ha attaccato ancora e per diverse volte l’ormai ex compagno. Come quelle coppie umane che dopo aver vissuto troppo tempo insieme, cominciano a detestarsi e non riescono a sopportare la sola vista dell'altro, così anche le due tartarughe si sono comportate e alla fine sono state costrette a separarsi. Bibi ha dimostrato chiaramente di voler tutto il recinto per se stessa e di volere continuare la sua vita da single.
I custodi dello zoo, sconsolati, hanno deciso di spostare Poldi in un'altra gabbia: «Per una ragione che è impossibile conoscere, hanno litigato», ha dichiara Helga Happ, direttrice dello zoo austriaco.