115 equipaggi al rally Valli del Bormida

Qualità e quantità nell'elenco degli iscritti alla 26ª edizione del rally Valli del Bormida. E soddisfazione da parte degli organizzatori del Rally club Millesimo nel constatare che la loro fatica è stata premiata dall'adesione di ben 115 equipaggi, pronti a darsi battaglia, domani a partire dalle ore 9 e 01, lungo i 305 km del percorso e, soprattutto, sui circa 83 km relativi alle sette prove speciali, previste sui tratti di Pian Soprano, Quazzo e Giovetti.
Come sempre innovativo, anche quest'anno il Valli del Bormida riserverà una «chicca», ossia la prima uscita ufficiale di una Fiat Panda Evo kit che, allestita ed ultimata in queste ore nell'officina della RoRally, verrà affidata ad Andrea Zenoni, uno tra i più quotati piloti locali nonché portacolori del sodalizio che fa capo agli organizzatori. Che, per questa edizione, si godranno pure la soddisfazione di vedere un altro loro pilota, Valtero Gandolfo, partire con il numero 1 sulla fiancata ed al volante di una vettura, la Renault Clio Super 1600, da assoluto.
Una rapida occhiata all'elenco delle vetture iscritte ne rivela ben 6 appartenenti alla classe S1600, dove spiccano anche le Clio dell'imperiese Corona e del cuneense Carosso, mentre, ed anche questo è un fiore all'occhiello, ci sono otto mezzi di N4, classe principe del Produzione di serie: tra questi, tre Mitsubishi Lancer Evo IX, quelle di Claudio Vallino, Manuel Villa e Massimo Brega, che promettono scintille, oltre alla Subaru Spec C ufficiale che verrà portata in gara dal fuoriclasse locale Maurizio Ferrecchi, vincitore di ben sette edizioni della «gara di casa», inclusa l'ultima.
Outsider di lusso, alle vetture della classe S1600, le sette della classe A7, dove saranno da tenere d'occhio le Clio dei locali De Micheli e Garra, del torinese Sala, del professore artigiano Boffa, dell'imperiese Cha e del savonese Romano; pronostico apertissimo, invece, in classe N3, dove sono iscritte ben 27 vetture: la qualità e la quantità dei piloti in lizza sono tali da lasciar prevedere una sorta di sfida nella sfida.
Tra i numerosi piloti genovesi in lizza, da seguire con attenzione le prestazioni di Daniele Bizzarri (Clio Williams), che farà coppia con il figlio Nicolò, di Vittore Saredi, che si propone al volante di una Subaru Impreza, di Marco Gallo (Clio), in lizza con la consorte Simona, di Davide Craviotto (Peugeot 106 Rally), che in classe A5 raccoglierà la sfida dei concittadini Multari e Bonafini, al via con vetture analoghe, e di Daniele Ballestrero (Peugeot 106), impegnato nella difficile classe N2.
Valido, a coefficiente massimo, per la Coppa Italia - 3^ zona, oltre che per lo Challenge Rally Liguria e per il trofeo Daniele Cianci, il rally Valli del Bormida, inoltre, ha dato la propria adesione - tramite contrassegni sulle vetture in gara ed un'apposita raccolta di fondi - all'iniziativa benefica denominata "Io vinco con la ricerca". Oggi, infine, verifiche a Millesimo (ore 15 - 19,30); domani, invece, la sfida, dalle 9,01 alle 19.