15 settembre, otto anni dopo così riparte l'euroSampdoria

La squadra che dovrà giocare la coppa Uefa è quasi pronta: dopo Zauli, Borriello, Fantini e Dalla Bona si aspetta il gran colpo in attacco

Federico Casabella

L'ultima apparizione in Coppa Uefa della Sampdoria, è datata 1997: doppia sfida contro l'Atletic Bilbao, con i baschi che stesero per due volte (2-1 e 2-0) la formazione blucerchiata allora guidata da «El Flaco» Menotti, uno degli allenatori meno rimpianti nella storia, dal pubblico blucerchiato. Poi, l'altrettanto incolore partecipazione al torneo Intertoto dell'estate successiva, la retrocessione e la fine dei sogni europei. Ora, è tempo di abbandonare il ricordo delle ultime apparizioni e concentrarsi sul futuro a dodici stelle che aspetta la società blucerchiata.
Il «D- day» del ritorno in Europa, è fissato per giovedì 15 settembre. La Uefa, ha da qualche giorno diramato il calendario ufficiale per la prossima competizione 2005/06, che prenderà il via il prossimo 14 luglio con le gare d'andata del primo turno preliminare (ritorno il 28). Un secondo turno preliminare si svolgerà in agosto (11 e 25), mentre la Sampdoria, con le altre società italiane, entrerà in gioco dal turno successivo.
Dalle partite d'agosto uscirà il nome della formazione che si dovrà scontrare con la squadra di Novellino. Il sorteggio, per sapere il nome dei primi rivali della Samp, è fissato il 26 agosto a Monaco. Il nuovo formato Uefa, prevede che, dopo questa prima fase, le squadre ancora in gara si fronteggino in gironi da cinque, le cui partite si disputeranno tra il 20 ottobre ed il 15 dicembre.
Le prime due classificate di ogni gironcino, più le ripescate dalla fase a gironi della Champions League, cominceranno la terza ed ultima fase della competizione: quella ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. Si partirà dai sedicesimi di finale (15 e 23 febbraio) per arrivare alla finalissima che verrà disputata nello stadio «Philips» di Eindhoven (Olanda) il 10 maggio del 2006. Un cammino lunghissimo al quale la società blucerchiata si sta preparando lavorando sul mercato per dare a Novellino una rosa che abbia maggiore qualità e la giusta dose di uomini. Già presentato Zauli, preso Borriello in prestito (manca solo l'ufficialità), e molto vicini gli accordi con Fiorentina e Milan per Fantini e Dalla Bona, alla Samp ora manca proprio solo il grande colpo in attacco, atteso nelle prossime settimane.

Annunci

Altri articoli