18 marzo ’08, la notte maledetta

È il 18 marzo 2008. Due turiste irlandesi, Elizabeth Anne Gubbins di 27 anni e Marie Clare Collins di 28, vengono travolte e uccise da una Mercedese mentre attraversano la strada in lungotevere degli Altoviti, nei pressi di Castel Sant’Angelo. L’auto, rintracciata dai vigili urbani alcune centinaia di metri più avanti, è intestata a Friedrich Vernarelli, 32 anni, che è lì, a fianco dell’auto, in stato confusionale. Il giovane viene accusato di omicidio colposo plurimo, omissione di soccorso e guida in stato d’ebbrezza. Il processo inizierà il prossimo 30 settembre.