Dal 2 al 24 agosto l’Ecopass va in ferie

Dal 2 agosto, l’Ecopass va in ferie. Non per tutto il mese di ma almeno fino al 24, decisione presa dal sindaco Letizia Moratti per non creare disagi ai pendolari che lavorano anche nel mese più caldo o a chi resta in città.
La sospensione del pedaggio è arrivata dopo un braccio di ferro tra i partiti. Contrario allo stop il centrosinistra, favorevoli a non farlo pagare addirittura per tutto il mese la Lega e Forza Italia mentre Alleanza nazionale vedeva di buon occhio una via di mezzo, solo le due settimane centrali.
Le telecamere verranno dunque spente per circa venti giorni (nel weekend già non si paga, dunque lo stop è effettivo da lunedì 4). L’assessore alla Mobilità Edoardo Croci ha spiegato che il periodo corrisponde a quello in cui «le corse dell’Atm calano del 33 per cento rispetto al normale servizio».