Il 2 gennaio A2A al listino

La vigilia di Natale è il giorno della stipula dell’atto di fusione tra Aem e Asm, con iscrizione il 28 dicembre ai registri delle imprese di Brescia e Milano. Sempre il 28 prevede lo stacco del dividendo straordinario di 0,11 euro per gli azionisti Asm (pagamento 4 gennaio 2008) e sarà l’ultimo giorno di trattazione delle azioni Asm (revocate dal 2/1). Gli effetti della fusione decorreranno dal primo gennaio e il 2 gennaio sarà il primo giorno di negoziazione delle azioni ordinarie della costituenda A2A.