In 20 minuti 32 infarti: è sopravvissuto

L’uomo che visse (per ora) 33 volte. Si chiama Leslie Hackwell, ha 49 anni, ed è sopravvissuto a ben 32 arresti cardiaci in 20 minuti in un ospedale di Gloucester. Grazie alla sua buona stella e all'opera dei medici, che hanno usato così tante volte il defibrillatore da causargli delle bruciature al petto, l’uomo è sempre «resuscitato». Colpito da un infarto nel luglio scorso, racconta ora lo stesso Leslie a un giornale britannico, ha subìto i primi due arresti appena giunto in ospedale, poi l’impressionante serie: «Non ero né vivo né morto. È davvero incredibile che i medici siano riusciti a salvarmi. Hanno fatto un lavoro straordinario».