In 22 enoteche capitoline di scena i bianchi friulani

Fine settimana all’insegna dei vini bianchi del Friuli. A portare a Roma 68 aziende vitivinicole «furlàn» è la condotta laziale di Slow Food che promuove da oggi, la sesta edizione di «Superwhites» in 22 enoteche capitoline. Saranno gli stessi produttori del vigneto tra i più vocati per le tipologie a bacca bianca a guidare le degustazioni, libere e gratuite, dei vini che si terranno dalle 16,30 alle 20 nei seguenti locali: L’Arco degli Aurunci (via degli Aurunci, 42), La Barrique (via del Boschetto, 41b), Bomprezzi (via Tuscolana, 902), Bulzoni (viale Parioli, 34), Il Cantiniere di Santa Dorotea (via di Santa Dorotea, 9), Casareale (via Caio Mario, 6), Cavour 313 (via Cavour, 313), Costantini (piazza Cavour, 16), Di Biagio (p.le Ionio, 6/7), D’Orio (piazza Regina Margherita, 9), Graziani (via di Santa Costanza, 14), ’Gusto (p.zza Augusto Imperatore, 9), Liberati (via Flavio Stilicone, 278), Manzoni (piazza Ardigò, 27), La Pozione di Asterix (via Marco Valerio Corvo, 145), Riccioli Cafè (via delle Coppelle, 13), Romani (via Pisa 14a), Trimani (via Goito, 20), Uve e Forme (via Padova, 6), Vinarium (via dei Volsci, 103), Al Vino Al Vino (via dei Serpenti, 19), Il Vino del ’99 (via Lodovica Albertoni, 76).
L’intera squadra di viticoltori parteciperà poi domenica, al St. Regis Grand Hotel in via Vittorio Emanuele Orlando 3, dalle 16,30 alle 20 alla manifestazione con banchi d’assaggio per enoappassionati.