Il 23 Ford svelerà il piano di risanamento

La Ford svelerà il 23 gennaio il piano di ristrutturazione in Nordamerica, dopo la presentazione dei risultati del quarto trimestre 2005 e delle prospettive 2006. Il 7 dicembre il quotidiano «Detroit news» aveva anticipato che Ford potrebbe chiudere almeno 10 impianti e tagliare tra i 25mila e i 30mila posti di lavoro entro il 2011 per migliorare i conti. Le indiscrezioni sono state definite «speculazioni» dal costruttore. Nessun anticipo sul piano, chiamato «Way forward» (andare avanti), è previsto all’Auto Show di Detroit che aprirà i battenti domenica. Ford, intanto, si è lasciata alle spalle un dicembre negativo, contrassegnato da un calo delle vendite intorno al 9%. Non meglio è andata a DaimlerChrysler: meno 2%, con la sola Chrysler ad accusare una flessione del 5%. Per Gm altra pesante riduzione: meno 10,3 per cento.