Dopo 25 anni tornano sui muri i manifesti di Emanuela

Gli stessi manifesti che 25 anni fa furono affissi in tutta Roma dopo la scomparsa di Emanuela Orlandi e di Mirella Gregori sono ricomparsi ieri mattina sui muri in alcune zone della capitale. Emanuela Orlandi scomparve il 22 giugno del 1983, esattamente 25 anni fa, Mirella Gregori, anche lei quindicenne, poche settimane prima, il 7 maggio dello stesso anno. I manifesti, come allora, ritraggono le due ragazze (ormai famosa la foto di Emanuela Orlandi con una fascia sulla fronte), l’età di entrambe, l’altezza e come erano vestite l’ultima volta che sono state viste. L’iniziativa «per non dimenticare» è dell’Associazione Penelope-Lazio, l’associazione che si occupa di persone scomparse, e dei familiari delle due ragazze scomparse, Natalina Orlandi e Antonietta Gregori. La madre di Emanuela ha anche rivolto un appello al papa affinchè non si smetta di cercare la verità sulla scomparsa della figlia sulla quale è sceso un velo di silenzio.