Il 29 maggio a Soave (VR) torna la manifestazione cantine aperte

Il vino è meglio se bevuto con «stile»: è un duplice invito quello lanciato dal Movimento del Turismo del Veneto per l'edizione 2011 di Cantine Aperte, dedicata a «Fashion in the bottle», e che si svolgerà domenica 29 maggio. Un invito innanzitutto al bere responsabile e poi a cogliere lo «stile» nel bicchiere offerto per un'intera giornata dalle cantine venete, quest'anno invitate a celebrare la «creatività» che lega il mondo della moda a quella del vino. Per l'occasione, dalle 10 alle 18, le cantine della Strada del vino Soave accosteranno alle dorate sfumature del Soave Doc e Recioto Soave Docg serviti nelle degustazioni, mostre di cappelli, aperitivi fashion e «passerelle» delle nuove annate all'ombra dei vigneti. Già da sabato 28 maggio (ore 15-18), l'azienda agricola Corte Moschina di Roncà (tel. 045.7460788) aprirà le porte ai visitatori per la mostra di cappelli e foto fashion allestita all'interno della cantina, visitabile naturalmente anche domenica 29 maggio tra una degustazione e l'altra. Passerella di vini, moda, musica e make up a Ca' Rugate, azienda agricola di Montecchia di Crosara (tel. 045.6176328), mentre la Cantina Corte Mainente di Soave (tel. 045. 7680303) allieterà la giornata di Cantine Aperte con la mostra fotografica di Leonardo Zandonà. Happy AperiVino all'azienda agricola Roncolato Antonio di Soave (tel. 045.7675104), che in occasione di Cantine Aperte darà agli enoturisti tanti suggerimenti «moda» per accompagnare l'aperitivo, dagli stuzzichini a base di sushi ai classici ma «sempreverdi» spuncioti veneti a base di salumi, formaggi e crostini all'olio extravergine di oliva. Piccoli eventi «fashion» a sorpresa durante Cantine Aperte per l'azienda agricola Vicentini Agostino di Colognola ai Colli (tel. 045.7650539) che, all'ombra del vigneto, presenterà «in passerella» le nuove annate dei vini della cantina. Cicerone d'eccezione per alcune delle visite guidate al vigneto durante la giornata (su prenotazione ore 10.30-15-16.30) Giovanni Verzini, Delegato Città del Vino per la Regione Veneto. Per un weekend «di stile». Cantine Aperte è un'ottima occasione per trascorrere un fine settimana immersi nel verde delle colline soavesi, alla scoperta oltre che delle cantine, di frantoi e caseifici nonché di ospitali trattorie che servono specialità locali. Maggiori info per soggiorni in agriturismo, B&B e hotel presso la Strada del vino Soave, tel. 045.7681407, www.stradadelvinosoave.com.