Il 3 gennaio via ai saldi con le regole Per 60 giorni

In Lombardia i saldi invernali inizieranno il primo sabato di gennaio e proseguiranno per i 60 giorni successivi, come previsto dalla normativa regionale (il provvedimento approvato dalla Giunta regionale è del 21 novembre 2007). Il periodo di vendite scontate sarà compreso, quindi, tra il 3 gennaio e il 4 marzo. «Si tratta di un consolidato appuntamento che si ripete con successo ormai da anni - osserva l’assessore al Commercio, Fiere e Mercati, Franco Nicoli Cristiani - importante sia per i commercianti, che possono concludere il periodo delle vendite legate alla stagione invernale, sia per i consumatori che, grazie agli sconti praticati, hanno l’occasione di acquistare prodotti di qualità a prezzi più bassi». «Per garantire il corretto svolgimento delle modalità di vendita e per tutelare il consumatore - ha aggiunto l’assessore Nicoli Cristiani - Regione Lombardia ha fissato alcune norme fondamentali, demandando ai Comuni il compito di vigilare sul rispetto delle regole. L’applicazione di queste regole va sicuramente nella direzione della tutela di clienti e degli stessi commercianti». I commercianti hanno l’obbligo di esporre accanto al prodotto il prezzo iniziale e la percentuale dello sconto o del ribasso (è invece facoltativa l’indicazione del prezzo di vendita conseguente allo sconto o ribasso). I prodotti in saldo devono essere separati da quelli posti in vendita a prezzo normale, se ciò non è possibile, cartelli o altri mezzi devono fornire al consumatore informazioni inequivocabili e non ingannevoli.