In 3 mesi 13 casi di malasanità

Negli ultimi tre mesi negli ospedali siciliani ci sono stati tredici casi di «morti sospette», su cui sta indagando la magistratura. L'ultimo subito prima di Natale, quando, ad Agrigento la procura ha aperto un'inchiesta sul decesso di un ragazzo di 13 anni, morto dopo essere stato accompagnato all'ospedale per aver accusato un malore nella notte. Nemmeno 20 giorni prima, l'8 dicembre, a Palermo, un uomo di 42 anni è morto dopo essere stato ricoverato per una lombosciatalgia. Immediata l'apertura di un'inchiesta da parte della Procura per accertare le cause del decesso dell'uomo.