A 4 italiani il premio Sapio per la ricerca

Si è svolta ieri mattina al Pirellone la giornata conclusiva della settima edizione del «Premio Sapio» sulla ricerca scientifica organizzato dalla Regione. I riconoscimenti sono andati a quattro ricercatori italiani che hanno condotto studi di alto valore scientifico. «I premi - ha affermato il governatore Roberto Formigoni - sono un’ulteriore prova che in Lombardia nel nostro Paese è possibile fare ricerca, sviluppando strutture innovative di rete e soluzioni all’avanguardia a beneficio di tutti i cittadini».
La giornata ha chiuso una serie di incontri scientifici che si sono articolati in sei appuntamenti di studio, nel corso dei quali sono stati affrontati temi di attualità come la scarsità delle risorse idriche, lo sviluppo sostenibile, le malattie neurodegenerative e il doping. «La Lombardia - secondo Formigoni - rappresenta un punto di riferimento in Italia e uno dei poli più importanti d’Europa, con un budget per la ricerca pari al 22 per cento del totale italiano».