Dopo 43 anni si cambia: Tommasi succede a Campana

«Serviva una svolta in questo senso». Ha commentato così l’elezione di Damiano Tommasi a suo successore alla presidenza dell’Assocalciatori Sergio Campana, che non ha tuttavia intenzione di allontanarsi dall’organizzazione guidata dalla sua fondazione per 43 anni. «Non voglio creare interferenze ma se ci sarà bisogno della mia esperienza sarò sempre disponibile», ha spiegato Campana, 77 anni, che presto diventerà presidente onorario. Leo Grosso, storico braccio destro di Campana, lascia la vicepresidenza.