In 5 mesi multe ai cantieri per cinquantamila euro

Penali comminate per un totale di 50mila euro, nel periodo compreso tra gennaio e maggio 2005, di cui il 70 per cento per lavori eseguiti oltre il limite stabilito. Questo il risultato dei controlli effettuati dal servizio del Settore manutenzione strade dell’assessorato ai Lavori pubblici dedicato al controllo sull’attività di scavo da parte dei diversi Enti coinvolti per verificare, tra i vari ambiti dei controlli, la reale presenza dei cantieri e l’esistenza di segnaletica provvisoria di inizio lavori. Il servizio è stato costituito nel febbraio 2002 all’interno dell’Ufficio monitoraggio e controlli del settore comunale di manutenzione strade per contrastare il fenomeno dei «cantieri fantasma» e per garantire il rispetto delle regole comunali sulla comunicazione dell’attività cantieristica che le aziende fanno settimanalmente inviando al Comune informazioni che riguardano l’apertura dei cantieri.