Le 5 superstar della penisola

I ristoranti italiani insigniti delle celebri tre stelle nel 2008 sono stati cinque, gli stessi dell’anno precedente. I locali superstellati sono: Le Calandre di Rubano nel padovano, Al Sorriso di Soriso (Novara), il ristorante Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio nel Mantovano, l’Enoteca Pinchiorri a Firenze e La Pergola dell’Hotel Hilton a Roma. Tra le novità del 2008, il ritorno di Aimo e Nadia: la coppia si è guadagnata due stelle con il «Luogo» a Milano. I ristoranti con doppia stella sono così passati da 28 a 29, mentre la stella singola è stata assegnata a 217 locali (contro i 204 dell’anno scorso). Fra i grandi esclusi dal massimo riconoscimento ci sono chef famosi come Fulvio Pierangelini del Gambero Rosso di San Vincenzo (Livorno) e Pierluigi Vissani a Baschi (Terni).