Il 62 per cento degli israeliani: via da Gaza

da Gerusalemme

Dopo i violenti scontri dei giorni scorsi tra colonia e militari, la maggioranza degli israeliani prende le distanze dai coloni della Striscia di Gaza. Secondo un sondaggio reso pubblico ieri dal quotidiano israeliano Yediot Ahronot, il 62 per cento della popolazione dello Stato ebraico è favorevole al ritiro da Gaza e il 31 per cento è contrario. Il sondaggio, ha precisato il quotidiano, è stato realizzato mercoledì mentre a Gaza erano in corso incidenti provocati dai coloni estremisti, che hanno fra l'altro brutalmente aggredito un ragazzo palestinese, e mentre sulle autostrade altri ultrà ostili al ritiro spargevano olio e chiodi. Un sondaggio realizzato martedì per il quotidiano Ma’ariv aveva dato risultati diversi, con il 54 per cento a favore e il 34 per cento contrario.