In 6mila alla presentazione dei bianconeri

Pinzolo. Juventus presa d’assalto dai tifosi, mai la Val Rendena aveva visto tanta gente ad un ritiro precampionato, nemmeno con il Milan di Franco Baresi, l’Inter di Beppe Bergomi o il Napoli di Maradona. Nonostante stia per iniziare la prima stagione della sua storia in serie B, oltre quattromila tifosi si sono presentati all’allenamento del primo mattino, nel pomeriggio record di presenze: in seimila per la seduta con il pallone. Occhi, cori e applausi tutti per Nedved che, in attesa del rientro dalle vacanze di Del Piero e Buffon, è diventato il simbolo della Juve di Deschamps. Nedved divide la stanza del ritiro a Pinzolo con Ibrahimovic e sta tentando di convincerlo a restare alla Juve. Conferenza stampa alla caserma dei Vigili del fuoco, in serata festa in piazza con la presentazione della squadra e la consegna delle chiavi della città da parte del sindaco di Pinzolo, William Bonomi, a Didier Deschamps, con nuovo bagno di folla. Oggi alle 18.15, la Juventus disputa una partitella di due tempi di 22 minuti l’uno con una rappresentativa dilettanti Pinzolo-Campiglio. Il biglietto d’ingresso, valido anche per la seduta atletica del mattino, sarà di 5 euro e gratuito per i bambini sotto gli otto anni.