In 70mila in piazza Duomo per la festa di Mtv

Il caldo non ha scoraggiato le migliaia di giovani - 70mila, forse di più - che per otto ore non stop, dalle 15.30 a mezzanotte - si sono scatenati in piazza Duomo per l’Mtv Day, la festa-concerto per i primi dieci anni dell’emittente musicale italiana. I più «coraggiosi» si sono accalcati alle transenne già di buon mattino, per conquistare i posti migliori e vedere da vicino i loro idoli: in apertura i Rezophonic, a seguire Elio e le Storie Tese, poi i super-acclamati Jovanotti e Tiziano Ferro e in serata gli Articolo 31, Carmen Consoli e Biagio Antonacci. Secondo l’assessore ai Grandi eventi del Comune, Giovanni Terzi, «l’Mtv Day è un’occasione molto importante per coinvolgere i giovani e trasformare la città».