A 72 anni suicida per amore

Un pensionato di 72anni, «un perfetto sconosciuto» lo hanno definito i Carabinieri per la sua fedina penale immacolata, si è tolto la vita dopo essere stato lasciato dalla sua fidanzata, una ventinovenne. Probabilmente quest’ultima non ha retto al logorio della differenza di età e gli aveva comunicato che non voleva proseguire la relazione. A quel punto l’uomo, per la delusione, ha deciso di uccidersi. Ed è stata proprio la giovane donna, preoccupata, a trovarlo privo di vita.