8-26 settembre 2012, in viaggio fra natura e cultura. La Romantica: 1000 Km in carrozza da Verona a München

E’ partita da Verona, seguendo il tracciato della Via Claudia Augusta, la 1000 Kilometri 2012, uno splendido viaggio in carrozza con 3 donne a cassetta!

E’ proprio lungo l’arteria romana di conquista e di difesa, per lungo tempo unica rete viaria tra regioni retiche e adriatiche, che procederanno gli equipaggi in carrozza.

Una via, quella Claudia Augusta, che già ai tempi dei romani era percorsa da carri al seguito delle milizie o semplicemente carichi di merci e che si sviluppò con l'inurbamento delle stationes utilizzate per il cambio dei cavalli.

Verona, città ricca di vestigia romane con la celeberrima Arena, ma anche città simbolo dell’amore Romantico di Giulietta e Romeo, immortalato da Shakespeare, è perfetta come punto di partenza per un viaggio in carrozza così importante, che per 3 settimane impegnerà gli equipaggi coinvolti in questa avventura.

Saranno gli splendidi paesaggi della Valle dell’Adige a fare da cornice alla 1000 kilometri nel primo tratto con vigneti, fortezze e resti romani.

Lasciata alle spalle Bolzano e, dirigendosi verso ovest, si entrerà nella Val Venosta, dove comincia il vasto meleto dell'Alto Adige, che ricopre gran parte della valle.

 

Lungo la strada si trova Rablà, il luogo di ritrovamento di una delle due uniche pietre miliari originali della Via Claudia Augusta finora ritrovate.

La si può ammirare nel museo civico di Bolzano. A Rablà si trova una riproduzione. Una sosta nella cittadina di Glorenza, di origini romane, che conserva le caratteristiche medioevali con le sue mura intatte.

 

Poi si sale fra i pittoreschi paesaggi delTirolo: un tratto impegnativo che porterà la carovana a superare il Passo Resia con i suoi scenari stupendi ed a scendere per un breve tratto in territorio svizzero,successivamente si entrerà in Austria e poi in Baviera.

Prima di raggiungere Fussen si potranno ammirare i suggestivi paesaggi della Valle dell’Inn e del percorso che conduce al FernPass.

Proprio qui diecimila anni fa un'enorme frana andò a posarsi sul percorso, formando il Fernpass. Nei secoli il terreno sterile venne trasformato, in un paesaggio unico costellato da sette laghi verde smeraldo. Il territorio è affascinante.

 

Fussen ci introduce ai romantici Castelli di Ludwig e Sissi che meritano una visita. Una lunga sosta alla scoperta dei sogni e delle follie di Ludwig, re della Baviera, amico e mecenate del compositore Richard Wagner, più un sognatore che un re, che preferiva spendere tutto quello che aveva - e anche quello che non aveva - per la costruzione di sempre nuovi castelli.

 

Neuschwanstein sembra venuto fuori da una favola medievale, Herrenchiemsee è il risultato del tentativo di imitare e superare lo stile lussuoso di Versailles e Linderhof sembra un giocattolo reale al di fuori di spazio e tempo.

Infine, si riparte verso Est ai piedi delle Alpi attraverso la grande palude Loisachmoor per giungere a un altro castello, quello di Priem am Chiemsee e, quindi, puntare a Monaco.

Gli equipaggi verranno accolti dall’atmosfera romantica del Castello di Nymphenburg, a Monaco dove la 1000 Km si concluderà.

 

Non mancherà, a conclusione di questo viaggio, fra meraviglie naturali, artistiche e culturali, la visita al bellissimo Marstallmuseum, il Museo delle Carrozze adiacente al castello, che custodisce una ricca collezione di carrozze usate dalla famiglia imperiale.

Viaggiare oggi con carrozze e cavalli richiede una notevole organizzazione per individuare gli itinerari, le vie meglio percorribili, richiede mezzi di supporto e persone esperte al seguito.

Proprio per questo, l’AVELA ed il GRUPPO ITALIANO ATTACCHI, che organizzano l’evento, si avvalgono del prezioso supporto di Associazioni che a priori tracciano i percorsi, richiedono i permessi indispensabili e prevedono le difficoltà.

 

In particolare:

- il Mag. Christoph Tschaikner, Direttore dell’Associazione per l'Ospitalità delle destinazioni e aziende turistiche lungo la Via Claudia Augusta;

- il sig. Erik Vill di Silandro, guida della Val Venosta;

- Mr. Horst Brindel, Presidente della VFD - Vereinigung der Freizeitreiter und Fahrer e V. Landesverband Bayern (Associazione Nazionale di Turismo Equestre).

- Andreas Nemitz, famoso organizzatore di lunghi viaggi in carrozza nelle zone della Baviera

- HP Junginger, esperto di viaggi in carrozza, sempre in Baviera.


L’evento si svolgerà con il Patrocinio di: Fieracavalli Verona, Fise Veneto, Associazione Turismo Equestre della Baviera, Associazione per l’Ospitalità della via Claudia Augusta, Associazione Cavallo Haflinger, Associazione Fresian Horse, Associazione Alta Scuola Spagnola, Banca Popolare del Veneto, Museo delle Carrozze di Macerata, Il Portale del Cavallo, Class Horse TV, Cavallo Magazine.