Il ’900 in musica, arriva Ashkenazy

Tornano i suoni della musica contemporanea al quinto concerto del ciclo «’900 in musica». E’ in programma per stasera l’esecuzione dell’Orchestra da Camera di Milano, diretta dal maestro Amedeo Monetti, con i solisti Dimitri Ashkenazy al clarinetto (figlio del grande pianista russo Vladimir) e Matjaz Rebolj all’oboe. Appuntamento alle ore 21 alla Basilica di S. Marco a Milano per una selezione dei musiche di Georges Gershwin, Aaron Copland, Charles Ives. Nel finale sono anche previsti i brani della colonna sonora di Psycho di Alfred Hitchcock.
Piazza S. Marco, ingresso libero, tel. 02.72000926.