A10 chiusa di notte: Tursi non vuol vedere il caos sull’Aurelia

I lavori per l’insonorizzazione proseguono e per gli automobilisti muoversi è diventato un calvario

«Nessuna lamentela e nessun riscontro negativo. Se ci fossero stati problemi saremmo intervenuti». Con queste parole Arcangelo Merella, l'assessore al traffico del Comune di Genova, rassicura tutti gli automobilisti, che nelle notti comprese tra il lunedì e il venerdì, si vedono costretti ad uscire al casello autostradale di Genova - Voltri a causa dei lavori d'insonorizzazione di quel tratto della A10. Chissà se all'assessore, così serafico e tranquillo, è mai capitato di finire nel maxi ingorgo che si crea ogni sera nel ponente genovese? Un serpentone luminoso di macchine incolonnate per chilometri e chilometri, clacson che suonano nella notte, e spostamenti a passo di lumaca attraverso via Prà, via Pegli, via Ronchi, via Multedo, via Merano, via Sestri e via Siffredi. Un elenco lungo, ma purtroppo reale. La Società Autostrade informa che, nella più rosea delle previsioni, i lavori di protezione acustica termineranno il 25 maggio. Forza automobilisti, ancora due settimane e forse, potrete porre la parola «fine» al vostro calvario.
Sempre se di disagio si tratta, perché l'assessore al Traffico, non avendo ricevuto segnalazioni e lamentele, rimane della convinzione che i problemi non ci siano. «Ci sono i vigili che regolano il traffico all'uscita del casello di Voltri - aggiunge Merella -, però è inevitabile che, se l'autostrada è chiusa, in città si formino ingorghi. Comunque noi come Comune non abbiamo responsabilità in merito, dovete sentire Prefettura e Autostrade».
L'assessore non ci pensa due volte a passare la patata bollente ad altri. Intanto ogni sera, eccezion fatta per il sabato e la domenica, sui cartelloni luminosi posizionati in autostrada si legge: «A10 Genova e Savona. Chiusura notturna tratto Genova-Voltri e Genova-Aeroporto in entrambe le direzioni per lavori di protezione acustica a favore dei quartieri di Cantarena, Molinassi e Villini Negrone per cinque notti la settimana». La Società Autostrade tiene a informare che «la chiusura del tratto Genova Voltri - Aeroporto è indicata attraverso i pannelli a messaggio variabile presenti in A10 - A26 - A7 - A12 e sugli schermi di circuito Infomoving delle principali Aree di Servizio ed aggiornate attraverso Isoradio. Inoltre la direzione 1° tronco di Genova ha anticipato il Programma degli interventi Anas alla Polizia stradale, alle Associazioni dell'autotrasporto, all'Aeroporto Cristoforo Colombo, alla Camera di Commercio e al Comune di Genova per le opportune forme di comunicazione e assistenza al traffico».