A12, decine di imprigionati nel tunnel invaso dal fumo

Incubo sulla A12. Un inferno di fuoco e fumo ha invaso la galleria Maddalena, tra Zoagli e Rapallo dove a seguito di un incidente, un camion frigo ha preso fuoco. Così sono iniziati minuti di autentico panico, con decine di persone in fuga verso l’esterno della galleria, con un intero pullman di turisti americani rimasto intrappolato a metà galleria e i passeggeri costretti a ripercorrere a piedi i circa 500 metri che li separavano dall’aria aperta.
Altri automobilisti presi dal panico o leggermente intossicati sono stati poi aiutati dalle squadre di soccorso, il cui intervento è stato reso quasi impossibile dal blocco del traffico. I vigili del fuoco hanno impiegato oltre quattro ore per spegnere le fiamme. La A12 è rimasta tagliata in due tronconi. Impossibile percorrere l’una o l’altra carreggiata perché il fumo denso ha invaso anche l’altro lato della galleria attraverso i varchi aperti lungo il percorso. Tutto il traffico è stato deviato sull’Aurelia che inevitabilmente è finita in tilt, dopo che sull’autostrada si erano formate code di chilometri fino al momento in cui sono state istituite le uscite obbligatorie a Recco e Chiavari. Ma anche le informazioni con i tabelloni luminosi sono state tardive e fuorvianti, non segnalando subito la chiusura dell’autostrada. Centinaia di automobilisti sono rimasti intrappolati nell’ingorgo.
Secondo le prime informazioni, sembra che l’incidente sia avvenuto poco prima delle 13 tra due autoarticolati poi rimasti incastrati tra loro. Uno dei due ha preso fuoco. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco con sette squadre ed un elicottero ma hanno incontrato notevoli difficoltà ad entrare nel tunnel. L’autostrada è così rimasta chiusa tra Chiavari e Rapallo nei due sensi di marcia per tutto il pomeriggio e ha creato notevoli disagi anche alla colonna di mezzi della protezione civile che si era messa in viaggio per portare soccorso ai terremotati dell’Abruzzo. Solo alle 18.30 è stato riaperto il traffico verso Livorno, l’altra carreggiata p tornata agibile dopo le 20.30.