A.A.A. Camogli cerca sindaco

Caro Sig. Lussana, Giustamente Lei sta battendo il tasto dolente dell'opposizione così come si sta manifestando nei consessi «istituzionali» liguri, Regione, Province, e vari Comuni. Cosa dire a Camogli? Elezioni a tarda primavera 2008, con due candidati certi per la carica di sindaco: il professor Silvio Ferrari, che ricordo fu diligente scolaro (allora questo era il termine corretto) di mia madre dalla prima alla quinta classe elementare, e Agostino Bozzo, rappresentante di una Lista Civica (Uniti per Camogli) che si è staccato recentemente da An e che, come tenace oppositore in consiglio comunale, meriterebbe uno dei tanti «guinness». Entrambi sono in pensione, ma in forma e attivissimi più che mai, e pertanto potrebbero fare il Sindaco a tempo pieno. Il Centrosinistra, credo come Pd, si starebbe «esercitando» a tempo pieno per candidare il medico Italo Mannucci, molto stimato a Camogli e già vicesindaco nell'attuale amministrazione. E il centrodestra, che fa? Al momento, latita (dal mio dizionario :voce antica per «restar nascosto»).
Cordialissimi saluti e ancora felice anno nuovo a Lei e alla sua famiglia.