AAA cercasi senatori a vita desaparecidos insieme a Prodi

Chi li ha visti? Contravvenendo alle regole del tempo e dello spazio, nella scorsa legislatura i senatori a vita riuscivano ad arrivare in aula con una eccezionale diligenza. Qualcuno molto anziano, qualcuno ammalato, creavano un po’ di suspense (c'è? non c’è?) prendevano aerei, scappavano dai convegni, ma alla fine andavano a occupare lo scranno. Il loro voto prezioso non mancava quasi mai nei momenti importanti, quando la maggioranza di Prodi era appesa a un filo. Adesso, desaparecidos. Con l’eccezione del coriaceo Giulio Andreotti, a cui certo non si può rimproverare l’assenteismo parlamentare nella lunga carriera, degli altri nemmeno l’ombra, compresa la tenace Rita Levi Montalcini (nella foto). E ieri mattina, a dirla tutta, per il voto sui due emendamenti sulla giustizia legati al decreto sicurezza, non c’era neanche il Divo Giulio. L’aula del Senato ha approvato senza i senatori a vita.