Gli Abba potrebbero tornare ad esibirsi insieme

L'ex componene Agneta Faltskog: «Difficilmente ci sarà un tour, come quelli dei Rolling Stones e altre vecchie band. Però immagino che in futuro potremmo rifare qualcosa assieme»

«Difficilmente ci sarà un tour, come quelli dei Rolling Stones e altre vecchie band. Però immagino che in futuro potremmo rifare qualcosa assieme». A parlare, in un'intervista alla rivista svedese «M», è l'ex componente degli Abba, Agneta Faltskog, che dice: «Sarebbe divertente ritrovarci e parlare anche del passato e legare il nostro ritorno ad eventi di carattere benefico».
Gli Abba, scioltisi nel 1992, sono stati un gruppo musicale pop svedese ed i rappresentanti musicali della Scandinavia più blasonati e di maggior successo. Si stima che abbiano venduto oltre 375 milioni di dischi in tutto il mondo, rendendoli uno dei gruppi più popolari nella storia della musica leggera e vendendo ancora oggi due o tre milioni di copie all'anno. Gli Abba hanno raggiunto un successo mondiale e sono considerati tra i più celebri esponenti della musica pop internazionale. Nella loro Svezia si stima inoltre che soltanto la casa automobilistica Volvo abbia ottenuto dei profitti maggiori. Il nome del gruppo deriva da un acronimo formato dalle lettere iniziali dei nomi dei membri della band. E la prima «B» nella seconda versione del logo del nome del gruppo appare rovesciata a partire dal 1976 in tutte le copertine dei loro dischi e del materiale promozionale.