Abbado dirige la «Lucia» Buchman in Conservatorio

Valeria Pedemonte

Oggi. Al Dal Verme, alle 21, il soprano Anna Caterina Antonacci, con Donald Sulzen al pianoforte, interpreta arie di Berlioz, Mozart e Boito. In Conservatorio, alle 21, si esibisce il pianista Luigi Palombi. In programma musiche di Satie, Ravel, Poulenc, Grusin. In Auditorium va in scena in forma concertistica «Il Trittico» di Puccini con l’Orchestra Verdi diretta da Giampaolo Bisanti e i giovani cantanti dell’Università di Yale.
Domani. In San Simpliciano, alle 21, si svolge un concerto di beneficenza con l’esibizione dei Petits chanteurs de Lyon diretti da Jean-François Duchamp. In programma composizioni di Scarlatti, Victoria, Viadana, Mozart, Bruckner, Berlioz, Fauré, di Lasso.
Mercoledì. Alla Scala, alle 20, si replica l’opera di Purcell Dido and Aeneas diretta da Cristopher Hogwood.
Giovedì. Nel Chiostro del Conservatorio, alle 21, la pianista Francesca Leonardi interpreta musiche di Schubert e Debussy. Alla Scala, alle 20, si replica l’opera di Donizetti Lucia di Lammermoor diretta da Roberto Abbado.
Venerdì. A Borgo Priolo (Pv), alle 21, si esibisce il Manomanouche Trio in musiche di Privat, Gershwin, Reinhardt. Ingresso libero.
Sabato. Nel Chiostro del Conservatorio, alle 21, il tenore Rudolf Buchman ed il soprano Barbara Luccini, accompagnati al pianoforte da Luca Ciammarughi, interpretano arie e duetti da opere di Verdi e Puccini. A Villa Imbaldi di Cura Carpignano (Pv) l’Ensemble «Allegro ma non troppo», dà vita a Arie, duetti d’operetta e musiche di Bernstein, Webber, Gershiwin, Mancini. Cantano Silvia Falsetti e Umberto Scida. Al pianoforte Angiolina Sensale.