Abbatte 13 paletti ma ritrova il portafoglio

Al pilota non mancava certo l’esperienza: 82 anni, una sessantina dei quali con la patente. E il fatto che a stringere il volante fosse una donna, dovrebbe essere garanzia di una maggiore prudenza. L’imprevisto, però, può succedere a tutti. Ed ecco che l’auto sulla quale viaggiava l’anziana signora ha sbandato, finendo nel canaletto di scolo dell’acqua al lato della carreggiata. Da lì, in un attimo, la vettura si è ritrovata sul marciapiede. Dieci paletti che proteggevano lo spazio per i pedoni sono caduti uno dopo l’altro per l’impatto con la macchina impazzita. Per fortuna, in quel momento, non passavano altre vetture lungo la via Aurelia a Rapallo, né c’erano persone sul marciapiede. Perché la macchina, una volta rientrata in strada è finita dall’altra parte della carreggiata, abbattendo altri paletti. E in tutto fanno tredici. Un numero fortunato per la signora al volante, illesa. Non solo. Il vigile arrivato a soccorrerla le ha consegnato il portafoglio che aveva perso pochi giorni prima in città.