«Abbattete il regime pachistano»

Nel nuovo video diffuso venerdì, il numero due di Al Qaida, Ayman Zawahri, si è rivolto ai pachistani esortandoli ad abbattere il regime del presidente Pervez Musharraf, che ha definito «un traditore». Il medico egiziano, ha invitato gli ufficiali e tutti i soldati dell’esercito a «disobbedire all’ordine di uccidere i musulmani in Pakistan e Afghanistan». Zawahri ha inoltre sottolineato che Musharraf «ha preparato tutto per fuggire all’estero, dove dispone di conti bancari segreti fin dallo scoppio della rivoluzione popolare».
Il portavoce dell’esercito pachistano, generale Shaukat Sultan, ha replicato a Zawahiri assicurando che «non c’è alcun dubbio» sul sostegno dell’esercito al presidente Musharraf.
Nel video, Zawahiri ha denunciato i governanti di Egitto, Giordania, Arabia Saudita e Irak definendoli «traditori», e ha esortato i rispettivi popoli ad insorgere e ad estrometterli dal potere. Il vice di Bin Laden ha anche affermato che la guerriglia ha «spezzato le reni all’America» con le sue operazioni di «martirio» in Irak.