Abbiati salva il Torino nel finale, a Cagliari è 0-0

Si chiude sul 2-2 il confronto del San Filippo tra Messina ed Empoli, primo anticipo della settima giornata di A. Il primo tempo si chiude sull’1-1: al 9’ vantaggio dei padroni di casa con Riganò, che insacca di testa un perfetto cross dalla destra di Di Napoli. Rispondono gli ospiti al 32' con Saudati servito da Moro. Nella ripresa, al 5’, il Messina si riporta avanti con Ogasawara, la situazione si ristabilisce definitivamente al 64' grazie a uno splendido gol di Buscè, che fulmina Storari con un gran diagonale di destro. Non riesce a tornare alla vittoria il Messina dopo due ko. La squadra di Giordano ancora una volta ha mostrato un centrocampo inadeguato alla categoria. L’Empoli ha fatto il bello e il cattivo tempo tenendo in mano le redini della partita. I quattro gol lascerebbero pensare ad una grande gara ma al contrario sono la sintesi di altrettanti episodi di una partita prevalentemente giocata a centrocampo.
Cagliari e Torino hanno invece chiuso sul risultato di 0-0 il secondo anticipo di A. Partita scialba, una gran parata di Abbiati consente al Torino di portara a casa un meritato punto in classifica.