Abbonamenti light e soldi ai docenti che si aggiornano

Sconti confermati per coloro che utilizzano l’autobus. La Finanziaria 2009 ha infatti riproposto la detrazione del 19% delle spese documentate per l’acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale. L’importo massimo è fissato a 250 euro annui. Anche per professori e maestri. È prevista anche una detrazione del 19% delle spese sostenute per l’auto aggiornamento e per la formazione dai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, anche non di ruolo e con incarico annuale, fino a 500 euro annui.