Gli abitanti del centro: abusi vicino l’Ara Pacis

Una pedana composta da lastre di marmo a uso di un ristorante e un gazebo in ferro montato da un altro locale della zona. Queste le strutture in fase di allestimento in piazza Augusto Imperatore, a due passi dall’Ara Pacis, contestate dall’Associazione abitanti centro storico (Aacs). «Sono edificazioni in una zona in cui non si deve edificare - spiega Viviana Di Capua, responsabile Aacs - sono abusi edilizi. Nessuno vuole impedire ai commercianti di fare affari ma non devono farlo sulla pelle di tutti».