Aborto: è nata la commissione d’indagine

Il Presidente della Camera ha autorizzato l’indagine conoscitiva sullo stato di attuazione della legge 194 «in particolare, per quanto riguarda le funzioni attribuite dalla legge ai consultori familiari». Il termine per la conclusione dei lavori è fissato al 31 gennaio 2006 senza proroghe. Immediato il fuoco di sbarramento da parte del centrosinistra che definisce l’indagine «una farsa per prendere voti». La Casa delle libertà è compatta, il coordinatore di Forza Italia Sandro Bondi parla di «attacchi gratuiti».