Aborto Preoccupati i vescovi americani

Si è aperta ieri a Baltimora la plenaria dei vescovi americani. Per la Chiesa americana sui temi etici non si annunciano giorni facili.«Il presidente Obama è di fronte a sfide straordinarie» e nel rispondere dovrà tener conto del bene comune «che non può mai incarnarsi adeguatamente in alcuna società quando coloro che attendono di nascere possono essere uccisi legalmente», hanno detto i vescovi in un monito a Obama contro l’aborto. Secondo fonti vicine a Obama, la Casa Bianca si appresta infatti a dare il via libera - dopo i limiti imposti da Bush - ai fondi federali per la ricerca sulle staminali embrionali, e sull’aborto sarebbero in arrivo decisioni che ne favoriscono l’applicazione.