Abusò di una paziente 4 anni a un portantino

Approfittando dello stato di semi incoscienza di una paziente del pronto soccorso del Policlinico Casilino, avrebbe abusato sessualmente della donna, una romana di 51 anni. L’uomo, R.D.B., ausiliario portantino di 39 anni dipendente di una cooperativa che fornisce servizi sanitari alle strutture ospedaliere, è stato condannato a quattro anni di reclusione per violenza sessuale aggravata dalla nona sezione del Tribunale presieduta da Sante Spinaci.