«Abusi accettati nelle famiglie»

Elegante e pacata, Leda Panez Coppa è una psicologa cilena, che ha fondato la cooperativa Proficua. Il gruppo si occupa dell’integrazione delle donne straniere e offre loro un sostegno psicologico professionale. A margine dell’attività sociale, con sagace spirito imprenditoriale, la cooperativa offre anche un servizio «molto richiesto» di catering etnico per aziende del centro. «Chi si rivolge agli psicologi - spiega - ha coscienza dei propri problemi e ha capito che deve farsi aiutare. Purtroppo invece molti minori sono rinchiusi in famiglie che si ergono a scudo contro qualsiasi intervento esterno, che giudicano invasivo e denigrante. Molte violenze su bambini vengono accettate dallo stesso nucleo familiare come un dato di fatto e in questi casi è molto difficile per noi intervenire».