Accoltella straniero sul tram e scappa

Gli ha sferrato un paio di coltellate al torace e poi, approfittando della fermata del tram, è fuggito. Protagonista e vittima della brutta vicenda - della quale la polizia sta ancora chiarendo i contorni molto vaghi - un italiano e un nordafricano. Il primo è il feritore, un uomo sulla trentina. Che ieri sera, qualche minuto dopo le 23, era a bordo di un jumbo tram della linea 14 diretto verso la periferia. I pochi passeggeri e il conducente non hanno saputo spiegare se l’uomo avesse litigato con qualcuno. Hanno raccontato ai poliziotti che, all’improvviso, alla fermata del tram all’angolo tra viale Coni Zugna e via Cristoforo Colombo (zona Ticinese), si sono accorti di un nordafricano sanguinante, a terra, proprio mentre l’italiano, con ancora il coltello in mano, saltava giù dal mezzo pubblico facendo perdere le sue tracce. Il ferito è stato trasportato al Niguarda ma le sue condizioni non sembrano gravi.