Accoltellarono ragazzino Inchiodati dopo 39 anni

Dopo 39 anni la polizia britannica ha fermato due uomini ritenendoli implicati nell’omicidio di Keith Lyon, ucciso a 12 anni, a Brighton, sud Inghilterra, con 11 stilettate nell’addome. Un delitto efferato rimasto insoluto per anni, nonostante l'imponente campagna mediatica sviluppatasi intorno all'indagine, che all'epoca coinvolse oltre 80.000 abitazioni e raccolse più di 6.000 impronte digitali. La svolta grazie alle nuove tecniche di lettura di frammenti del Dna. Grazie a queste nuove indicazioni la polizia ha bussato alla porta di due uomini, uno residente a Brighton e l'altro a Manchester. I due, fermati con pesanti sospetti, sono stati però liberati su cauzione in attesa del processo, previsto per novembre.