Accoltellata dal marito

Una donna di 56 anni, Rosaria S., è stata accoltellata alla gola dal marito, un 66enne, durante una violenta lite familiare. È accaduto ieri mattina poco prima delle 9 in un appartamento di via Scaroni 2 a Guidonia. La donna è stata condotta in gravi condizioni all’ospedale di Tivoli, il marito è stato invece bloccato per tentato omicidio dagli agenti del Commissariato di Tivoli. Attualmente la 56enne, dopo aver subito un intervento chirurgico, è in prognosi riservata. Secondo una prima ricostruzione, sembra che la lite sia scoppiata per futili motivi mentre i due, titolari di un negozio di alimentari, al piano terra dello stabile in cui vivono, facevano colazione. Si ipotizza che al centro della lite vi fossero questioni ereditarie relative proprio all’esercizio. In un raptus di follia, il 66enne ha impugnato un coltello da cucina colpendo la consorte alla gola.