Accoltellato dopo una lite, cinese ferito da connazionale

Un cinese di 35 anni è stato ferito in modo grave a coltellate la notte scorsa nel corso di una lite scoppiata in un appartamento di Magenta (Milano). I carabinieri di Abbbiategrasso hanno arrestato con l’accusa di tentato omicidio un connazionale del ferito di 29 anni. Secondo la ricostruzione fatta dai militari, l’uomo ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito più volte il connazionale all’addome. Ancora da chiarire, invece, i motivi che hanno portato i due cinesi alla lite poi degenerata. La vittima è ora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Magenta, dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico.