Accoppiata vincente di Vera al San Domenico

da Fasano (Brindisi)

Accoppiata vincente del francese Michael Lorenzo Vera nell'Apulia San Domenico Grand Final. Il transalpino, infatti, si è affermato sia nel torneo (269 - 62 71 70 66), sia nell'ordine di merito del Challenge Tour, bruciando sul traguardo l'inglese Ross McGowan. Il 43° posto con 300 colpi (73 72 77 78) non ha impedito ad Edoardo Molinari di conquistare una delle venti carte per l'European Tour 2008, classificandosi al 16° posto della money list.
Sull'impegnativo percorso del San Domenico Golf, che ha messo a dura prova i 45 concorrenti, Lorenzo Vera, ventiduenne di Biarritz, ha superato di un colpo i gallesi Jamie Donaldson (270 - 66 67 68 69) e Stuart Manley (69 64 69 68), l'olandese Joost Luiten (69 66 68 67) e lo scozzese Eric Ramsay (68 68 67 67). Al sesto posto con 272 lo svedese Magnus A. Carlsson, il francese François Delamontagne e l'argentino Hernan Rey, mentre Ross McGowan, leader della money list prima della gara, è finito al 28° posto con 282. Per evitare il sorpasso avrebbe dovuto classificarsi entro i primi dodici.
Finale veramente emozionante. Donaldson, sempre in testa, è stato raggiunto alla buca 16 da Luiten e da Lorenzo Vera (-15). Alla buca 18 Luiten è rimasto corto al green e non ha potuto evitare il bogey, mentre il francese con una uscita perfetta dal bunker ha salvato il par e il "-15". Un attimo dopo Ramsay ha mancato il putt per il birdie e il play off. Quasi contemporaneamente Donaldson ha segnato un bogey alla buca 17 perdendo la leadership. Sull'ultima buca sia lui che Manley hanno avuto a disposizione un putt di circa quattro metri per portare allo spareggio Lorenzo Vera, ma entrambi lo hanno mancato di pochissimo.