Accor cede attività

Il gruppo alberghiero Accor venderà l'agenzia di viaggi Go Voyages e il proprio business italiano nei buoni pasto all'interno di un programma di vendita di asset del valore di 500 milioni. Lo ha detto ieri Gilles Pelisson, ad di Accor: «Oggi abbiamo iniziato il processo di vendita di Go Voyages, insieme a quello di Gemeaz Cusin, che gestisce catering collettivo in Italia». Pelisson ha confermato che il gruppo intende mantenere il controllo della divisione ristoranti di lusso Lenotre, e la partecipazione di casino Lucien Barriere.