Accor piace al fondo Kkr

Le Borse internazionali tentano una ripresa, dopo gli ultimi sbandamenti. A dar tono ai mercati il susseguirsi di rumors relativi a scalate azionarie nelle piazze tra le due sponde dell’Atlantico. Specie in Europa, dove la francese Accor (più 3%) sarebbe nelle mire del fondo Kkr; sempre a Parigi corre Air Liquide (più 4,2%) possibile preda di un fondo di private equity. A Londra, Whitbread (più 5,3%) sarebbe ambita da Starwood. Debutto in crescita del 28,8% ad Amsterdam di Advanced Metal. A Wall Street si è tentato di tamponare le perdite, con interesse per i titoli bancari: Jp Morgan cresce dell’1,6%, Amex e Citigroup dello 0,5%. Irregolari i tecnologici, con Citrix e Liberty media in rialzo, mentre cedono terreno Insosys e Marvel tech del 2,2%.