Accordi con Deutsche all’esame del cda

Per Alitalia si avvicina la sottoscrizione del contratto con Deutsche Bank per la ricapitalizzazione da 1,2 miliardi. Secondo indiscrezioni l'underwriting agreement con la banca tedesca sarà esaminato dal prossimo cda della compagnia convocato per l'esame della terza trimestrale il 7 novembre e probabilmente conterrà la rinuncia alla condizione della presenza di un partner italiano nel ruolo di global coordinator per il quale si era puntato ad Intesa. Prima di questa data l'ad e presidente di Alitalia Giancarlo Cimoli avrà incontrato i sindacati per un chiarimento sull'aggiornamento del piano industriale. La riunione avrà luogo il 27 ottobre un giorno prima della scadenza fissata con i sindacati per mettere a punto le linee di intervento e di efficientamento del lavoro. Infine Cgil, Cisl e Uil e le categorie trasporti chiedono un incontro urgente di verifica a Palazzo Chigi.