Accordo con Acea per una jv ecologica

Pirelli Ambiente

Acea e Pirelli Ambiente hanno dato vita ad una joint-venture paritetica, A.pi.c.e., che opererà nel settore delle fonti energetiche rinnovabili da rifiuti e unirà le competenze di Acea all’esperienza e alla tecnologia di Pirelli Ambiente. L’obiettivo è quello di realizzare progetti finalizzati alla produzione di Cdr-q (combustibile da rifiuti di qualità), che sarà impiegato in centrali termoelettriche e cementerie. Il modello di business di A.pi.c.e. prevede la costruzione e la gestione di impianti per la produzione del Cdr-q. Si tratta di un combustibile di qualità derivato dai rifiuti solidi urbani in grado di sostituire parzialmente i combustibili fossili in impianti già esistenti come centrali termoelettriche e cementerie.