Accordo col Paris Mutuel Urban i francesi giocano la nostra Tris

Si è aperta così la stagione dell'ippica internazionale, una vera novità per l'Italia. Si è cominciato domenica sulla corsa del Premio Regione Toscana che si è disputato presso l'ippodromo di San Rossore di Pisa. La raccolta, oltre che effettuata sul territorio nazionale, è stata estesa anche alla Francia a seguito di apposito accordo stipulato con il Pari Mutuel Urbain (Pmu) con una rete di oltre 9000 punti di accettazione del gioco. Le scommesse sono state registrate sul Totalizzatore nazionale italiano gestito da Aams con il supporto di Sogei Spa. Le tipologie di scommessa totalizzate in comune sono il Vincente internazionale, l'Accoppiata internazionale e la Tris internazionale.